Sportivo
Il basket femminile subisce la perdita in casa

Il basket femminile subisce la perdita in casa

Il basket femminile è stato colpito da una perdita di scoppio per mano del n. 24 Virginia Tech giovedì sera.

I Colonials (1-1) sono riusciti a tenere il gioco vicino per gran parte del primo tempo, ma Virginia Tech (2-0) ha ampliato il loro vantaggio alla fine del secondo quarto, finendo con un punteggio finale di 75-38. Capo allenatore Caroline McCombs ha detto che la squadra è stata in competizione ad un “alto livello” in luoghi per tutta la partita e impareranno dalle loro lotte nella seconda metà del gioco.

Virginia Tech Center Elizabeth Kitley ha dominato il gioco dall’inizio alla fine, segnando 34 punti e afferrando nove rimbalzi durante le riprese poco più di 80 per cento dal campo.

” Ha alcune mosse inguardabili, quindi cerchi davvero di non lasciarla toccare la palla il più possibile”, ha detto McCombs. “Ma è una brava giocatrice. E non ha avuto una grande partita la sua prima notte fuori quindi probabilmente stava cercando di redimersi.”

Kitley ha segnato i primi 14 punti di Virginia Tech, convertendo tutti e sette i suoi tentativi di field goal. Nonostante l’avvio a caldo degli Hokies, GW è stato in grado di mantenere il gioco vicino nel primo trimestre a causa di uno sforzo organizzato per generare colpi ravvicinati.

Redshirt junior avanti Mayowa Taiwo ha segnato 6 del suo 10 punti totali nel solo primo trimestre, tutti fuori di layup. I Colonials hanno segnato tutti i 14 dei loro punti del primo quarto nella vernice, che li ha tenuti entro 5 punti entro la fine del primo quarto finale 19-14.

“Penso che abbiamo preso alcuni colpi affrettati, forse alcuni primi colpi, dove se avessimo permesso al reato di lavorare, farlo fino in fondo, avremmo potuto avere una migliore esecuzione lì”, ha detto McCombs.

Nel secondo trimestre, i Colonials tirato entro un punto di Virginia Tech quando sophomore guardia Aurea Gingras inchiodato un tiro salto di fascia media per mettere il punteggio a 18-19 con 8: 39 sinistra. Gli Hokies hanno risposto andando su una corsa 16-2 prima sophomore guardia Taylor Webster ha colpito un angolo 3-pointer con tre secondi dalla fine del primo tempo, con conseguente punteggio di 35-23.

GW ha sparato 40.7 per cento dal pavimento nella prima metà complessiva rispetto al 51.7 per cento di Virginia Tech. Webster è stato un punto luminoso nel reato di GW, segnando 9 punti nel primo tempo su un efficiente 4-of-6 dal campo, mentre abbattendo il suo solo tentato tre della metà pure.

Ma lo studente laureato in avanti Ty Moore, che ha segnato 18 punti e strappato 11 rimbalzi nella vittoria di apertura di casa di martedì su American, si è messo rapidamente nei guai dopo aver collezionato tre falli in soli sette minuti del primo tempo, prendendola fuori ritmo ed eliminando un’arma offensiva cruciale per i Coloniali durante gran parte del gioco.

“È la nostra seconda partita ad allenarla. Ovviamente abbiamo visto due cose diverse oggi e a volte sei in panchina per un po’, hai freddo, e lei stava solo cercando di entrare e fare un gioco”, ha detto McCombs.

Nel terzo trimestre, Virginia Tech ha esteso il loro vantaggio a 29 attraverso il continuo predominio di Kitley e un produttivo tiro 4-of-6 da 3 punti, tra cui due della guardia senior Kayana Traylor. GW ha segnato solo 9 punti nel terzo trimestre rispetto a Virginia Tech di 26 e girato a .308 clip rispetto al Hokies’.611, soffrendo una siccità punteggio da 5: 15-1: 48 sinistra nel trimestre.

” Sono solo una buona squadra dentro e fuori, sparano un sacco di tre”, ha detto McCombs. “Il loro bambino è andato su di noi e preferiremmo farli fare due che tre, ma si sono scaldati da entrambi i lati.”

Virginia Tech ha anche superato GW nel terzo trimestre, catturando 13 rimbalzi rispetto ai tre rimbalzi di GW e quattro rimbalzi offensivi che hanno portato a 6 punti di seconda opportunità.

” Ne abbiamo parlato dopo la partita, solo che abbiamo bisogno di rimbalzare la palla, dobbiamo dare uno sforzo migliore sul vetro”, ha detto McCombs. “Questo è in genere chi siamo, almeno quello che abbiamo dimostrato fino a questo punto nel tempo, in molte delle nostre schermaglie e nel nostro primo gioco, quindi dobbiamo fare il rimbalzo. Dobbiamo prenderlo da tutti.”

Alla fine del terzo, gli Hokies erano 61-32. Virginia Tech ha continuato ad applicare la pressione, espandendo il loro vantaggio nel quarto trimestre, salendo di ben 34 punti prima di finire il gioco con un margine di 27 con un punteggio finale di 75-38.

” Dobbiamo imparare”, ha detto McCombs. “Il reato sta andando a prendere tempo, la difesa ha ancora un modo per migliorare. Quando esploreremo ogni squadra che affronteremo faremo alcune cose diverse e penso che tu veda queste cose nel corso del tuo programma di non conferenza

Lascia un commento